Ripartizione spese locatore e conduttore

ripartizione oneri conduttore locatoreIl contratto di locazione di immobili ad uso abitativo è disciplinato dalla legge 431/1998 e, nelle parti non abrogate, dalla legge 392/1978 (limitatamente agli articoli 2, 4, 5 e 7). In tale ambito normativo la materia delle spese ordinarie e straordinarie è rimessa alla libera determinazione delle parti, entro i limiti previsti dall’art.13 della legge 431/1998 laddove si regola la nullità dei patti contrari alle legge, definendo un ristretto ambito sanzionatorio in seguito alla previsione di specifiche ipotesi di nullità.
E dunque, solo in mancanza di una diversa pattuizione contraria, in quanto derogabili, si applicano l’art.9 della legge 392/78 e le norme del codice civile (articoli 1576-1577, 1592-1593, 1609-1610).
E’ in questo quadro normativo che si inserisce l’intervento delle organizzazioni di Confedilizia in rappresentanza dei proprietari, e Sunia, Sicet e Uniat per la rappresentanza degli inquilini, volto a meglio ridefinire, secondo principi di equità, la suddivisione degli oneri accessori fra locatore e conduttore.
Tale intervento si è manifestato con un accordo siglato attraverso la redazione di una nuova Tabella per la ripartizione delle spese in cui si tiene conto oltre che della nuova normativa del condominio degli edifici (legge 220/2012) anche delle spese relative alle nuove tecnologie ad uso e disposizione del condominio.
Si suggerisce pertanto, al fine di evitare spiacevoli discussioni e contenziosi nella ripartizione delle spese fra conduttore e locatore, uno specifico ed esplicito richiamo in sede di stipula e sottoscrizione del contratto di locazione, inserendo un articolo che indichi il riferimento alla “Tabella Oneri Accessori ripartizione fra locatore e conduttore” concordata tra Confedilizia e Sunia-Sicet-Uniat registrata il 30 aprile 2014 a Roma (Agenzia Entrate, Ufficio territoriale Roma 2, n. 8455/3), oltre che un puntuale riferimento agli art. 9 e 10 della legge 392/1978.
F.M.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà mai pubblicato o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi tag e attributi HTML <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Ricerca veloce mq
facebook Seguici su Facebook
E diventa nostro fan.